La decima giornata del FantaCampionato PEFL 2018/19 ha sancito la prova di fuga dell’Atletico Franconia di Giuseppe Merrino, che è riuscita a sconfiggere in trasferta per 2 a 1 Il Talismano, e grazie al contemporaneo pareggio (1-1) tra Supa Strikas e Rangers 1976, allunga a +3 in classifica sui pescaresi.

Un altro importante verdetto dell’utimo turno di campionato disputato è il ritorno alla vittoria della G.G.R., che è riuscita a sconfiggere in trasferta per 1 a 0 il Mojito United, interrompendo così la serie negativa di 4 sconfitte consecutive.

GIUSEPPE MERRINO (ATLETICO FRANCONIA) VOTO 9

Prosegue il Campionato da Favola” dell’Atletico Franconia di Giuseppe Merrino, che in trasferta contro Il Talismano ottiene la sua terza vittoria consecutiva, e allunga a +3 sul secondo posto in classifica, occupato dai Rangers 1976. A Cagliari la capolista ha avuto il merito di sbloccare dopo appena 8 minuti la gara grazie al terzo sigillo in campionato dell’eterno Fabio Quagliarella. Trovato il vantaggio i veneti hanno saputo gestire alla grande la gara e nella ripresa hanno addirittura trovato il raddoppio grazie ad una sfortunata autorete di Joao Pedro. Solo sul 2 a 0 i lagunari hanno allentato un pò la presa e ciò ha permesso ai sardi di rientrare in gara con il goal di Correa nei minuti finali. La vittoria su un campo difficile come quello del Talismano conferma che l’Atletico Franconia sta facendo sul serio e adesso i ragazzi di mister Merrino sono dei autorevoli candidati alla lotta per il titolo. Da segnalare le buone prestazioni di Cragno, Douglas Costa e Politano. Sensazionale!

SALVATORE GUERRERA (CAYOSA TEAM) VOTO 7

Secondo pareggio consecutivo per il Cayosa Team di Salvatore Guerrera, che nel derby emiliano contro lo Iaconaccio ha ottenuto un buon pareggio (2-2). Rispetto alla settimana scorsa i gialloblu sono apparsi più brillanti, in particolare hanno destato un’ottima impressione i marcatori di giornata Freuler e Piatek, quest’ultimo ha realizzato la sua sesta rete stagionale. Nonostante la buona prestazione in casa modenese i rimpianti non mancano, anche perchè i gialloblu erano in vantaggio per 2 a 0, infatti la prima metà di gioco è stata dominata dai ragazzi di mister Guerrera che hanno trovato il doppio vantaggio con le reti del bomber polacco e del centrocampista svizzero. Nella ripresa i modenesi hanno commesso l’errore di chiudersi un pò troppo indietro e così i nerazzurri sono riusciti a tornare in gara e poi ad agguantare il pareggio. Un’altra buona notizia per il tecnico del Cayosa Team è l’ottimo esordio di Lorenzo Pellegrini. Positivo!

FRANCESCO LORIA (G.G.R.) VOTO 6,5

Finalmente la G.G.R. è riuscita a scrivere la parola “Fine” alla serie negativa di quattro sconfitte consecutive, grazie alla vittoria per 1 a 0 ottenuta in trasferta nel derby contro il Mojito United. Chiariamo subito che tutti i guai in casa peloritana non sono stati risolti, ma rispetto alle ultime partite i biancoscudati di mister Loria sono apparsi perlomeno più compatti. Al Massimino hanno destato una buona impressione il difensore Tonelli e i centrocampisti Meité e Pjanic, poi al resto ci ha pensato la buona sorte grazie alla sfortunata autorete Bereszynski che di fatto ha regalato i 3 punti ai messinesi. Nuovo Punto di Partenza…

MARCO IACONO (IACONACCIO) VOTO 6,5

Dopo la sconfitta subita in trasferta contro l’Atletico Franconia lo Iaconaccio reagisce ottenendo un pareggio casalingo (2-2) nel derby emiliano contro il Cayosa Team. Il grande protagonista nel derby emiliano è stato il giovane Lautaro Martinez, che ha regalato il pareggio ai ragazzi di mister Iacono con il suo secondo goal in campionato. Oltre alla giovane stella argentina contro il Cayosa Team si è messo in evidenza nelle fila nerazzurre il difensore N’Koulou. Questo pareggio permette ai nerazzurri di accorciare a tre punti il distacco dal podio. Prove di ripresa…

SALVATORE GALLETTA (IL TALISMANO) VOTO 7

Dopo due vittorie consecutive Il Talismano di Salvatore Galletta si deve arrendere dinnanzi alla capolista Atletico Franconia, infatti nonostante i rossoblu di mister Galletta abbiano disputato una buona gara sono stati sconfitti per 2 a 1. Peccato perchè i sardi non erano affatto dispiaciuti al cospetto della capolista, in particolare sono piaciuti capitan Mandzukic e il neo acquisto Correa, che ha siglato il suo primo goal stagionale al debutto. Tutto ciò però non è bastato ai sardi per evitare il quarto K.O. stagionale e adesso la vetta torna ad essere +5, mentre il vantaggio sul quarto posto è di tre punti. Pertanto l’inserimento del Talismano della lotta per il titolo è… Rimandato!

MATTEO BORIOLI (MOJITO UNITED) VOTO 4,5

Incredibilmente e sorprendentemente continua la crisi del Mojito United, che in casa subisce la sua terza sconfitta consecutiva, e adesso i Campioni d’Italia di mister Borioli si ritrovano inspiegabilmente ultimi in classifica con appena nove punti conquistati in nove giornate. Contro una G.G.R. ancora tramortita dalle quattro sconfitte consecutive il Mojito United non è riuscito a impensierire seriamente i peloritani e la scelta fatta da mister Borioli di giocare con sole due punte, lasciando in panchina Keita, si è rilevata un autentico suicidio. Adesso toccherà al tecnico biancoverde riuscire a risollevare al più presto il morale dei suoi ragazzi, altrimenti l’era del dominio Mojito United sembra essere giunto ai titoli di coda. Unica nota lieta nel derby con la G.G.R. è la buona prova del difensore Izzo. Ad un passo dal baratro!

GAETANO LORIA (RANGERS 1976) VOTO 6,5

A causa dell’errore dal dischetto di Francesco Caputo i Rangers 1976 di Gaetano Loria non riescono a tenere il passo della capolista Atletico Franconia, e si devono accontentare di ritornare solo con un pareggio dalla trasferta di Taormina contro lo Supa Strikas. Peccato perchè in Sicilia il solito Cristiano Ronaldo ha confermato di essere in un ottimo stato di forma, come testimonia il suo settimo goal in campionato. Oltre al capitano biancazzurro al Bacigalupo è piaciuto tanto l’argentino De Paul. Adesso i pescaresi dovranno essere bravi a non demoralizzarsi per l’aumento del distacco dalla vetta e continuare nel loro cammino verso il sogno scudetto. Mezzo Passo Falso!

MARCO MORALES & GIUSEPPE BERTANO (SUPA STRIKAS) VOTO 6

Con un pizzico di fortuna lo Supa Strikas della coppia Morales&Bertano colleziona il suo secondo pareggio consecutivo in casa contro i Rangers 1976. I gialloneri dinnanzi al proprio pubblico hanno alternato sensazioni positive, come le prestazioni di Gervinho, quest’ultimo ha segnato la quarta rete in campionato, e Hateboer, a sensazioni negative come ad esempio l’espulsione di Ilicic e l’esclusione di Bruno Alves, decisa dai due tecnici gialloneri. Questo pareggio permette ai siciliani di mantenere almeno un punto di vantaggio sull’ultimo posto occupato dal Mojito United. Chi si accontenta gode!