Colpaccio Mojito United! Prima sconfitta per Il Talismano calcio

La sesta giornata ha regalato grandi emozioni, senza dubbio quella più inattesa è la prima sconfitta del Talismano calcio, che è stato sconfitto in casa dal Mojito United per 2 a 1.

Giuseppe Merrino (Atletico Franconia voto 4) – Il peggiore della settimana

Senza il “suo Dio” Zlatan Ibrahimovic l’Atletico Franconia perde la bussola, ma mister Merrino ci ha messo molto del suo sbagliando di tutto e di più. Il tecnico veneziano, infatti, ha completamente sbagliato le scelte in attacco escludendo contemporaneamente sia Quagliarella che Sanchez, e con un Dybala che è un fantasma capirete bene che la sconfitta a Messina è divenuta un’inevitabile conseguenza. Adesso toccherà proprio al tecnico Merrino capire cosa sta accadendo al suo capitano, perché adesso è realmente un caso. Le note lieti provenienti dalla Sicilia sono le buone performance di Politano, autore del suo primo goal stagionale, e VerdiCatastrofico!

Francesco Loria (G.G.R. voto 7+)

Proprio nella partita più attesa della stagione contro i rivali storici dell’Atletico Franconia la G.G.R. di Francesco Loria trova la prima vittoria stagionale. I peloritani sono stati autori di una buona prova, agevolati anche dagli errori di mister Merrino. In particolare sono piaciute le prestazioni dei due marcatori di giornata capitan Insigne e Nzola, che grazie ai loro goal oltre alla vittoria non hanno fatto pesare le esclusioni di Letizia e Miguel Veloso. Prima Gioia!

Marco Iacono (Iaconaccio voto 5)

Prosegue la crisi dello Iaconaccio, che in casa contro lo Supa Strikas subisce la quarta sconfitta consecutiva, la quinta in sei giornate. Contro i siciliani i nerazzurri non sono mai stati pericolosi, confermando i grossi problemi in attacco, come confermano i soli tre goal messi a segno sino ad ora. Unica nota positiva in una giornata negativa è la prova del giovane Bastoni, divenuto ormai leader del reparto arretrato nerazzurro. Per il resto a mister Iacono non resta che lavorare perchè il suo compito è davvero arduo. Incubo infinito!

Salvatore Galletta (Il Talismano voto 6,5)

Orfano del suo bomber Lukaku Il Talismano ha subito il suo primo K.O. stagionale in casa contro il Mojito United. Eppure per i sardi le cose si erano messe nei migliori dei modi perchè al 25′ minuto i rossoblu erano già in vantaggio con il quinto goal in campionato di Andrea Belotti. Dopo il vantaggio, però, la capolista ha avuto il demerito di non chiudere la partita e così i biancoverdi sono rientrati in gioco prima con Ruiz e poi hanno ribaltato il risultato con Immobile. Con questa sconfitta i rossoblu vengono raggiunti in classifica dallo Supa Strikas. Oltre al bomber Belotti, contro gli etnei sono piaciuti il difensore Manolas e il centrocampista KessiéStop improvviso!

Matteo Borioli (Mojito United voto 7,5)

Impresa del Mojito United, che riesce ad infliggere la prima sconfitta stagionale al Talismano calcio, rientrando così in corsa per la volata scudetto, dato che gli etnei sono quarti in classifica a tre punti dalla vetta. Ancora una volta a Cagliari è stato decisivo il capitano Ciro Immobile, che ha realizzato il suo terzo goal in campionato. Non vanno, però, dimenticate le buone prove del debuttante Skorupski e del centrocampista Ruiz, che hanno dato un apporto decisivo per la vittoria biancoverde. Con questa vittoria l’esclusione di Mertens non ha lasciato traccia. L’orgoglio del Campione!

Salvatore Guerrera (Nano Boys voto 9) – Il migliore della settimana

L’impresa della settima, però, è stata compiuta dai Nano Boys di mister Guerrera, che a sorpresa sono riusciti a fermare la squadra più in forma del momento i Rangers 1976. Certo i canarini sono stati agevolati dall’assenza del fenomeno Cristiano Ronaldo, ma non dimentichiamoci che gli emiliani hanno raccolto il quarto successo consecutivo. Con questa vittoria i Campioni d’Italia sono terzi in classifica, ad un solo punto dalle capoliste Il Talismano e Supa Strikas. Determinanti per il successo di Pescara sono stati Candreva e Joao Pedro, ma merita una menzione anche l’argentino Martinez. Unico neo in una partita perfetta l’esclusione di Gervinho. Poker d’assi!

Gaetano Loria & Sergio Sorbello (Rangers 1976 voto 5)

Dopo tre settimane consecutive, nelle quali erano stati i migliori della settimana, la coppia Loria & Sorbello alla guida dei Rangers 1976 si sono dovuti arrendere ai colpi di Demolition Man. Certo le attenuanti in casa biancazzurra non mancano, come le assenze di Caputo e Cristiano Ronaldo, ma abbiamo la netta impressione che senza il loro fenomeno i Rangers diventano una squadra normalissima. Toccherà alla coppia pescarese riuscire a rendere meno evidente questa “Ronaldo-dipendenza”. Le uniche note liete contro gli emiliani sono state le prestazioni di De Paul e Morata.  Rottamati!

Marco Morales & Nino Mostaccio (Supa Strikas voto 8)

Dopo la sconfitta subita contro i Nano Boys lo Supa Strikas rialza immediatamente la testa sconfiggendo in trasferta per 2 a 0 lo Iaconaccio. È un successo fondamentale per la coppia Morales & Mostaccio, infatti i siciliani grazie a questa vittoria tornano in vetta alla classifica in condomino con Il Talismano. A Ferrara sono stati determinanti per il successo dei taorminesi il difensore Romagnoli e il centrocampista Soriano, autore del suo secondo goal in campionato. Oltre ai due marcatori di giornata ha destato un’ottima impressione il neoacquisto Zappa. Riscatto immediato!

francescoloria
Dicembre 5, 2020
Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *