Il Talismano inizia con un fantastico poker!

Si è conclusa la prima giornata del FantaCampionato PEFL 2020/21, che come sempre ha regalato grandi emozioni e colpi di scena. La prima cosa che balza agli occhi analizzando il primo turno di campionato è che su quattro incontri disputati non c’è stato alcun pareggio.

Giuseppe Merrino (Atletico Franconia voto 8,5)

Dopo  la splendida vittoria della FantaCoppa ottenuta nel corso della scorsa stagione, i ragazzi di mister Merrino hanno iniziato nei migliori dei modi la nuova stagione sconfiggendo in trasferta per 2 a 1 gli amici rivali dei Rangers 1976. Protagonista assoluto dell’incontro di Pescara è stato l’eterno Zlatan Ibrahimovic che ha trascinato i suoi compagni alla vittoria. A proposito di “vecchietti”, da segnalare anche la buona prova di Quagliarella autore dell’altra rete veneziana. Unica nota stonata in una giornata impeccabile è la prova di Verdi, sinceramente non capiamo l’ostinazione del tecnico Merrino a schierarlo titolare, ma si sa chi vince ha sempre ragione. Dio Zlatan c’è e l’Atletico vola…

Francesco Loria (G.G.R. voto 4) – Il peggiore della settimana

Esordio da incubo per la G.G.R. e il principale responsabile di ciò è proprio il tecnico peloritano che sbaglia completamente formazione escludendo dall’undici titolare Augello, Lammers e Lozano. Al Franco Scoglio i biancoscudati non sono mai riusciti ad impensierire seriamente il Supa Strikas e così la sconfitta nel derby è stata una inevitabile conseguenza. Unica nota positiva di giornata l’ottimo esordio di Mirante, che ha anche evitato un passivo maggiore. In totale confusione!

Marco Iacono (Iaconaccio voto 5,5)

Il Talismano negli ultimi giorni è diventato un autentico incubo per lo Iaconaccio, infatti i sardi prima hanno avuto la meglio nella trattativa per Lukaku e poi hanno sconfitto per 4 a 1 i ragazzi di mister Iacono all’esordio in campionato. Eppure i ferraresi a Cagliari non hanno disputato una brutta gara, ma hanno avuto la sventura di imbattersi contro l’ “uragano Talismano”. Senza dubbio la miglior notizia è la performance di Dzeko, diventato già leader dei nerazzurri, mentre da rivedere le prestazioni dei difensori D’Ambrosio e Gosens. Vittima sacrificale!

Salvatore Galletta (G.G.R. voto 9) – Il migliore della settimana

Il migliore della settimana è stato senza alcun dubbio Salvatore Galletta, manager del Talismano, che prima ha vinto sul mercato la “lotta” con Iaconaccio per Lukaku e poi si è sbarazzato proprio dei nerazzurri per 4 a 1 all’esordio in campionato. Protagonista assoluto del match è stato Andrea Belotti, che ha realizzato una fantastica doppietta ed è già in vetta alla classifica marcatori. Una nota di merito va fatta anche per capitan Pezzella e lo stesso LukakuUragano!

Matteo Borioli (Mojito United voto 6)

Senza brillare il Mojito United di Matteo Borioli è riuscito a prendersi la sua “vendetta” sconfiggendo in casa per 1 a 0 i Campioni in carica dei Nano Boys. I catanesi sono ancora apparsi affatticati dalla preparazione estiva e pertanto le uniche note liete sono state le prestazioni di Mertens e Nandez, che si sono messi in luce tra gli etnei. Per il resto i biancoverdi hanno confermato la loro solidità tattica e il loro cinismo.  Il massimo con il minimo sforzo… Geniale!

Salvatore Guerrera (Nano Boys voto 5)

Nonostante una buona prestazione dell’ex Joao Pedro i Nano Boys di mister Guerrera tornano dalla trasferta siciliano con 0 punti in tasca. A Catania i canarini non sono riusciti a confermare il bel gioco dello scorso campionato. Certo essendo ancora la prima giornata è troppo presto per suonare il campanello d’allarme, ma di certo per non rimpiangere Belotti servirà il miglior Muriel, perché Caicedo è apparso lontato da un buon stato di forma. Sottotono!

Gaetano Loria & Sergio Sorbello (Rangers 1976 voto 5,5)

Una prova all’insegna del cuore e dell’orgoglio non è bastata ai Rangers 1976 per fermare Dio Zlatan, e così i pescaresi di mister Loria esordiscono in campionato con un K.O. casalingo che lascia il segno. Le attenuanti non mancano, su tutti l’assenza di CR7, ma ci sono alcune cose da rivedere, come ad esempio alcune scelte dello stesso tecnico la preferenza a Sirigu e le esclusioni di Biraghi e Simy. La base da dove ripartire è senza dubbio l’ottima prova del tandem offensivo composto da Caputo e MorataBruciante sconfitta!

Marco Morales & Nino Mostaccio (Supa Strikas voto 8)

La “Scuola del Fantacalcio” esordisce con un’ottima vittoria, ottenuta in trasferta nel derby siculo contro la G.G.R. (0-2). I gialloneri sono apparsi già in palla e tutto ciò lascia ben sperare per la partita in Supercoppa nella UIFA. A Messina la differenza l’hanno fatta le ottime prestazioni di Soriano e degli attaccanti Osimhen e Pedro che hanno fatto vedere i “sorci neri” ai difensori peloritani. Adesso non resta che continuare su questa scia per confermarsi anche nella PEFL. Partenza col piede giusto!

francescoloria
Ottobre 22, 2020
Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *