Zlatan Ibrahimovic is back e i Rangers 1976 vanno K.O.

Il girone di ritorno del FantaCampionato PEFL 2020/21 è iniziato con una clamorosa sorpresa, infatti i Campioni d’Inverno dei Rangers 1976 sono caduti in casa contro l’Atletico Franconia (2-3), e nemmono a dirlo il grande protagonista è stato Zlatan Ibrahimovic, che al rientro ha realizzato una doppietta mettendo K.O. la capolista.

Con la 15^ giornata iniziamo con il FantaNews una nuova rubrica la “BiZona 5-5-5” che racconterà le vicende del campionato della PEFL.

Iniziamo la nostra analisi proprio dalla sfida dell’Adriatico dove un sorprendente Atletico Franconia è riuscito ad interrompere la striscia di 7 vittorie consecutive dei Rangers 1976. Protagonista indiscusso dell’incontro è stato lo svedese Zlatan Ibrahimovic, che dopo un infortunio lungo quasi due mesi è rientrato ed ha lasciato subito il segno. Con questa doppietta il numero 11 verde-neroarancio ha raggiunto a quota 8 reti Lukaku e Immobile, mettendosi così alle spalle del capocannoniere Cristiano Ronaldo, attuale leader della classifica marcatori con 10 reti. Per i ragazzi di mister Merrino si tratta della seconda vittoria consecutiva, che porta a tre gare la serie positiva dei veneziani (2 vittorie e 1 pareggio) e permette loro di agguantare G.G.R. e  Supa Strikas al quinto posto in classifica con 19 punti. Dall’altra parte l’ottima prova di Luis Alberto, autore di una doppietta, non è bastata alla capolista per evitare la quinta sconfitta stagionale, che tutto sommato è stata indolore visto il clamoroso pareggio senza reti tra Il Talismano e lo Iaconaccio.

Gaetano Loria voto 6: Esaltato dalla serie positiva dei suoi ragazzi mister Loria sottovaluta l’incontro con l’Atletico Franconia e soprattutto dimentica un ottimo Simy in panchina per ribadire la sua fiducia su un irriconoscibile Caputo… Ritorno alla realtà!

Giuseppe Merrino voto 9: Senza Dybala ma con un Ibra in più l’Atletico Franconia ritrova la verve dei giorni migliori e i Rangers 1976 crollano sotto i colpi di Re Zlatan. Eroico!

Altro match particolarmente atteso del quindicesimo turno era Mojito United-Nano Boys dove in palio c’erano punti importanti per la lotta per il podio. Ancora una volta a spuntarla sono stati i Campioni d’Italia che dopo due sconfitte consecutive ritrovano la vittoria. Con questo successo i canarini di mister Guerrera agguantano Il Talismano al secondo posto in classifica, a cinque punti dalla capolista Rangers 1976. Eppure l’incontro per i padroni di casa era iniziato nei migliori dei modi grazie a Ciro Immobile che al 14′ minuto ha portato in vantaggio i suoi con il suo ottavo centro stagionale. Dopo aver subito inizialmente un contraccolpo psicologico i Nano Boys di mister Guerrera hanno iniziato a macinare gioco e nei minuti finali del primo tempo hanno trovato il pari con Candreva. Nella ripresa ci ha pensato il polacco Zielinski, con il suo terzo goal in campionato a regalare il successo agli emiliani, fermando cosi a due vittorie consecutive la corsa degli etnei di mister Borioli.

Matteo Borioli voto 5,5: Per un motivo o per un altro il Mojito United non riesce a compiere il salto di qualità e così gli etnei hanno perso la grande occasione di rientrare in corsa per il titolo… Incompiuto!

Salvatore Guerrera voto 8: Nei momenti cruciali della stagione mister Guerrera c’è sempre e adesso i Campioni d’Italia tornano a sognare in grande. Redivivo!

L’altra grande clamorosa sorpresa della 15^ giornata è stato il pareggio casalingo del Talismano, infatti i ragazzi di mister Galletta non sono riusciti a superare lo Iaconaccio, che così ha raccolto un importante pari per 0 a 0. Questo pareggio fa squillare un campanello d’allarme in casa rossoblu, i sardi, infatti, nelle ultime sei gare hanno raccolto solo 3 punti, frutto di 3 pareggi ed altrettante sconfitte. Un cammino disastroso per Lukaku e compagni, che difatto è costato la vetta della classifica. Per lo Iaconaccio, invece, è il settimo punto raccolto nelle ultime quattro gare (2 vittorie, 1 pareggio ed 1 sconfitta), che lascia ancora accese le speranze di salvezza per i ragazzi di mister Iacono, anche se il penultimo posto è distante 10 punti e pertanto servirà un mezzo miracolo per evitare la retrocessione.

Salvatore Galletta voto 5: Prosegue il momento NO del Talismano, ormai il sapore dei 3 punti è un pallido ricordo avvenuto il 30 novembre. È finita la benzina?!

Marco Iacono voto 6: Contro il “Grande Nemico” del mercato lo Iaconaccio ottiene un punto prezioso, che mantiene ancora in vita il club nerazzurro. Punto d’Orgoglio!

Continua la maledizione Supa Strikas per la G.G.R., infatti i biancoscudati di mister Loria non sono andati oltre al pari (2-2) al San Filippo contro i gialloneri di Morales & Mostaccio. Ai peloritani non è bastata un’altra grande prestazione del capitano Lorenzo Insigne, autore di una doppietta che porta a 7 reti il bottino stagionale del numero 24, per avere la meglio del Supa Strikas, che nonostante le numerose assenze, si è difeso con i denti e grazie alle reti di Djuricic e Kucka è riuscito ad ottenere un importante pareggio. E c0sì per la terza volta in questa stagione i taorminesi escono imbattuti contro i cugini messinesi, infatti fino ad ora lo Supa Strikas ha ottenuto due vittorie ed un pareggio contro la G.G.R. Per i ragazzi di mister Loria è il quinto risultato utile consecutivo (2 vittorie e 3 pareggi) che conferma il buon momento dei biancoscudati, mentre il pareggio del San Filippo ha interrotto la serie negativa di 3 sconfitte consecutive degli ionici.

Francesco Loria voto 7: Quinto risultato utile consecutivo, ma Lozano in panchina lascia più di un rimpianto. Che Peccato!

Marco Morales & Nino Mostaccio voto 7,5: Nonostante una squadra decimata lo Supa Strikas riesce a frenare la G.G.R. e difende il quinto posto in classifica. La classe della Scuola del Fantacalcio…

francescoloria
Gennaio 22, 2021
Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *