Innanzitutto ci scusiamo con i nostri lettori per la mancata uscita dell’articolo sulla 12^ giornata di FantaCampionato, ma gli impegni lavorativi non ci hanno permesso di essere puntuali, come avremmo voluto. Adesso, però, senza perderci in ulteriori premesse andiamo ad analizzare quanto è accaduto negli ultimi due turni di campionato.

Gli ultimi due turni di campionato hanno confermato la supremazia dell’Atletico Franconia di Giuseppe Merrino, che negli ultimi 180 minuti è riuscita ad allungare a +5 il proprio vantaggio sul secondo posto in classifica, sempre occupato dai Rangers 1976.

GIUSEPPE MERRINO (ATLETICO FRANCONIA) VOTO 9

Semplicemente perfetto il cammino della capolista Atletico Franconia, che negli ultimi due turni ha ottenuto altrettante vittorie. Nel dodicesimo turno i veneti hanno superato di misura in casa il nemico storico la G.G.R., grazie ad un goal del solito Quagliarella, e nell’ultimo turno i ragazzi di mister Merrino si sono ripetuti superando brillantemente la trasferta di Modena contro il Cayosa Team con una vittoria per 2 a 1. Anche a Modena a salire in cattedra nelle fila verde-neroarancio è stato Fabio Quagliarella, che ha siglato il suo settimo goal in campionato, confermandosi l’uomo in più del club veneto. Dopo 13^ giornate certamente il primato in classifica dell’Atletico Franconia non è più un caso e adesso i veneti sono autorevoli Candidati al Titolo!

SALVATORE GUERRERA (CAYOSA TEAM) VOTO 6

Il Cayosa Team di mister Guerrera colleziona un solo punto negli ultimi due turni di campionato e la sua rincorsa al podio subisce una inattesa brusca frenata. I canarini prima hanno ottenuto un buon pari (2-2) nella trasferta sicula contro il Mojito United, ma poi si sono dovuti arrendere alla capolista Atletico Franconia in casa. Ancora una volta il migliore tra gli emiliani è stato il bomber polacco Piatek, che attualmente è in testa alla classifica marcatori con Immobile e Ronaldo con 8 reti in 13 giornate. Se il Cayosa Team vuole cambiare però passo deve trovare quella continuità che per un motivo o un altro fino ad ora è mancata non permettendo ai modenesi di trovarsi nella parte alta della classifica. Brusco Stop!

FRANCESCO LORIA (G.G.R.) VOTO 5

Dopo aver ottenuto due vittorie consecutive la G.G.R. di Francesco Loria ripiomba in una nuova crisi, infatti nelle ultime due gare di campionato i messinesi hanno subito altrettate sconfitte. A Venezia contro l’Atletico Franconia la G.G.R. non è mai riuscita ad impensierire seriamente la capolista e alla fine è bastato il solo goal di Quagliarella per scardinare la difesa peloritana, mentre a Ferrara i biancoscudati hanno disputato una buona gara, ma non è stato sufficiente ai peloritani per evitare la settima sconfitta stagionale. L’unica nota positiva in questi due K.O. è stato Bryan Cristante, che in entrambe le sconfitte è stato il migliore in campo tra i messinesi, per il resto per risollevare le sorti della G.G.R. mister Loria dovrà lavorare davvero duramente. Annaspante!

MARCO IACONO (IACONACCIO) VOTO 7

Nelle due gare casalinghe consecutive lo Iaconaccio di mister Iacono ha raccolto tre punti, infatti i nerazzurri prima sono stati sconfitti per 4 a 2 contro lo Supa Strikas, ma poi i ragazzi di mister Iacono si sono presi la propria rivincita sconfiggendo per 2 a 1 la G.G.R. Con questa vittoria i nerazzurri si sono riportati a ridosso della zona podio, infatti gli emiliani sono attualmente quarti in classifica a due sole lunghezze dal Talismano calcio. In questo momento l’uomo in più tra le fila nerazzurre è il colombiano Zapata, che nella classifica marcatori ha raggiunto quota 4 reti. Trovata finalmente la spalla ideale per capitan Icardi i ferraresi adesso hanno tutte le carte in regola per poter affrontare un campionato di vertice. In fase di Rilancio…

SALVATORE GALLETTA (IL TALISMANO) VOTO 6,5

Nelle ultime due giornate Il Talismano di Salvatore Galletta ha alternato una importante vittoria come quella ottenuta in casa contro i Rangers 1976 (2-1) ad una pesante sconfitta (3-0) come quella subita settimana scorsa in trasferta contro lo Supa Strikas. E così ancora una volta il definitivo salto di qualità in casa sarda è rinviato, certamente l’esempio da seguire è quello di capitan Mario Mandzukic, che nel bene e nel male è sempre l’ultimo ad arrendersi. Adesso i sardi sono terzi in classifica, ma se vorranno consolidare la propria posizione in classifica i rossoblu sono chiamati a trovare quella continuità di gioco e di risultati che fino ad ora si è vista ad intermittenza in casa cagliaritana.  Alti e Bassi!

MATTEO BORIOLI (MOJITO UNITED) VOTO 5,5

La vittoria contro la capolista Atletico Franconia aveva illuso i tifosi biancoverdi che il peggio fosse passato ed invece i Campioni d’Italia nelle ultime due gare hanno raccolto un solo punto, infatti gli etnei prima hanno pareggiato in casa contro il Cayosa Team (2-2), per poi perdere in casa dei Rangers 1976 per 2 a 0 e adesso i catanesi si ritrovano a sorpresa nuovamente ultimi in classifica. Certamente il Mojito United in questo campionato non riesce a trovare quella continuità di gioco e risultati che aveva permesso ai ragazzi di mister Borioli di dominare gli ultimi due campionati. La nota positiva delle ultime due gare è l’inserimento del neo acquisto Acerbi, che ha già preso in mano la guida del reparto arretrato, mentre per risalire la classifica servirà ritrovare il miglior Higuain. Da Film Horror!

GAETANO LORIA (RANGERS 1976) VOTO 7

I principali contendenti della capolista Atletico Franconia i Rangers 1976 non riescono a tenere il passo della capolista Atletico Franconia e si devono accontentare di conquistare tre punti negli ultimi 180 minuti di campionato disputati. Gli abruzzesi di Gaetano Loria hanno perso a Cagliari contro Il Talismano (2-1), ma poi da autentici fuoriclasse i biancazzurri hanno reagito sconfiggendo in casa il Mojito United per 2 a 0. L’uomo più in forma attualmente tra i pescaresi è Francesco Caputo, che accanto a CR7 sta trovando lo spazio per rendersi più che utile con i suoi quattro goal in campionato alla causa pescarese. Per sperare di poter accorciare le distanze dalla vetta Gaetano Loria dovrà ritrovare il miglior Under, che fino ad ora è troppo incostante per risultare determinante per la lotta per il titolo. Barcolla, ma non Molla!

MARCO MORALES & GIUSEPPE BERTANO (SUPA STRIKAS) VOTO 9,5

Senza alcun dubbio la squadra più in forma della PEFL attualmente è lo Supa Strikas della coppia Morales&Bertano, che nelle ultime due gare ha ottenuto due vittorie consecutive. I gialloneri, infatti, prima hanno ottenuto una brillante vittoria per 4 a 2 in trasferta contro lo Iaconaccio e poi si sono ripetuti superando al Bagicalupo di Taormina nettamente per 3 a 0 il Talismano. Grazie a questo exploit i taorminesi sono risaliti in classifica sino al quinto posto, portandosi a sole tre lunghezze dal terzo posto. L’uomo simbolo della rinascita giallonera è il centravanti Simeone, che finalmente ha ritrovato la via del goal andando a segno in entrambe le vittorie. Formidabili!